BONUS VACANZE 2020: CALABRIA 4* - Cosa vedere

La costa calabra

La costa calabra

2 giorni 1 notte

Partenze dal 04 luglio 2020 al 03 ottobre 2020

Specialità regionali

Specialità regionali

2 giorni 1 notte

Partenze dal 04 luglio 2020 al 03 ottobre 2020

Escursione alla vicina Le Castella

Escursione alla vicina Le Castella

2 giorni 1 notte

Partenze dal 04 luglio 2020 al 03 ottobre 2020

 

BONUS VACANZE 2020: CALABRIA 4* - CODICE OFFERTA: DV2IT02053

La cucina calabrese è una cucina di origine contadina, con diversi piatti legati alle ricorrenze religiose: a Natale e all'Epifania è usanza mettere in tavola tredici portate, mentre a Carnevale si mangiano maccheroni, polpette e carne di maiale. La Pasqua si festeggia con l'arrosto d'agnello, i cudduraci e i pani spirituali e così per le altre feste. Ogni evento della vita familiare si festeggia sempre con una cena o un pranzo in compagnia. La vera star della cucina calabrese è la 'Nduja, piccantissima e favolosa spalmata sui crostini. 

Ecco una lista di alcuni piatti tipici da provare assolutamente:

 

Tagghiulini chi ciciri: tagliatelle tipiche di tutta la Calabria, con i ceci.

 

Pasta a lu fùrnu o Pasta 'ncasciàta: rigatoni o paccheri conditi con ragù di carne, polpettine e salumi, arricchiti da uova sode e caciocavallo o provola, abbondante formaggio pecorino. Vengono incassati ('ncasciàti) tra due o più strati di melanzane fritte in una teglia, completando la cottura in forno.

 

Capocollo fritto nella 'nduja con la cipolla di Tropea (chiamato anche Cap'collu fritt' n'da 'nduja ca a cipoll' i Tropea in dialetto calabrese): è un secondo cucinato friggendo il capocollo nella 'nduja (tipico insaccato calabrese, specialità di Spilinga) aggiungendo poi la cipolla rossa di Tropea e qualche volta del pane o delle melanzane.

 

Azzacorde alla cosentina: preparate con interiora di agnello (trippa, polmone, cuore, milza, budelline, rete) e condite con aglio, peperoncino rosso piccante, pomodori pelati, basilico, origano, olio vergine d'oliva, e sale.

 

Baccalà alla cosentina: Baccalà con patate, olive nere, peperoni, salsa, alloro, prezzemolo, sale e pepe.

 

Piscistoccu a 'nzalata: stoccafisso in insalata, crudo, macerato nel limone, sale e prezzemolo.

 

Stomatico: biscotto secco di zucchero caramellato, farina, olio, chiodi di garofano e cannella, prodotto nel reggino.

 

Susumelle: dolce preparato con uva passa, miele e cioccolato.

 

La Calabria, un tempo chiamata "Enotria" (terra del vino), è particolarmente ricca di vini dal sapore forte, DOC e IGP, alcuni vigneti risalgono addirittura all'antica Grecia, quando i coloni portarono i vitigni dalla madrepatria, cominciando a produrre il vino che ancora oggi viene da questa terra.

 

Prezzo indicativo a partire da 60 € A PERSONA
Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fini operativi, statistici e pubblicitari. Per sapere a cosa servono i cookie e per impostare le proprie preferenze visitare la pagina Privacy Policy. Continuando la navigazione o chiudendo questo avviso, acconsenti all'uso dei cookie e ai termini riportati alla pagina Privacy Policy.
OK